Ritornanti. Presenza della figurazione nella scultura italiana

Descrizione

L’Assessorato del Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni culturali della Regione Autonoma Valle d’Aosta ha il piacere di presentare la mostra Ritornanti. Presenza della figurazione nella scultura italiana che si terrà presso il Castello Gamba di Châtillon, Museo d'arte moderna e contemporanea della Valle d'Aosta, dal 3 luglio al 27 settembre 2020.

Il Castello e il Parco ospiteranno una rassegna sulla scultura italiana con opere di: Arturo Martini, Francesco Messina, Giuseppe Maraniello, Giuliano Vangi, Luciano Minguzzi, Paolo Delle Monache e Giacomo Manzù. Inoltre, una sezione della mostra è dedicata ad Aron Demetz, uno dei più noti esponenti della giovane generazione di artisti della Val Gardena che reinterpreta la tradizione della scultura in legno attraverso un linguaggio figurativo contemporaneo.

Oltre trenta opere per un viaggio nell’arte del Novecento, dalle sperimentazioni del dopoguerra alle produzioni più recenti. Un percorso che si inserisce nell’esposizione permanente con la quale andrà a creare un dialogo serrato. Molti degli autori, infatti, sono già presenti nella prestigiosa collezione permanente del Castello.

In abbonamento

Condividi   

Info

Sede
Castello Gamba | Museo d'arte moderna e contemporanea della Valle d'Aosta
Indirizzo
Località Crêt-de-Breil
Comune
Châtillon
Provincia
AO
Telefono
0166 563252

Orario

Date
03/07/2020 - 27/09/2020
Orario

tutti i giorni: 9.00-19.00

Tariffe

Tariffa evento

intero: € 5,00

ridotto: € 3,00

ridotto (6-18 anni): € 2,00

gratuito: bambini fino a 6 anni non compiuti

Abbonamento Musei
ingresso libero

Mostre simili