CASTELLO REALE DI SARRE

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Le vicende del castello si snodano lungo mille anni di storia. Sorto tra XI e XII secolo sotto la giurisdizione dei signori di Bard, in seguito appartenne a varie famiglie illustri fino alla completa ricostruzione voluta, all'inizio del Settecento, dall’audace imprenditore Jean-François Ferrod. La dimora fu acquistata nel 1869 da Vittorio Emanuele II di Savoia, il Re cacciatore, che ne fece una delle sue residenze venatorie preferite.

Umberto I vi promosse importanti campagne decorative: insolite decorazioni “venatorie” creano un effetto finale fuori dal comune. Gli ultimi sovrani d’Italia scelsero infine la residenza di Sarre per i loro soggiorni estivi.

In abbonamento
Eventi

Vota il museo

CASTELLO REALE DI SARRE
CASTELLO REALE DI SARRE
  • Attualmente 3.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.6/5 (8 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Castello di Sarre, Località Lalex
Comune
Sarre
Provincia
AO
Telefono
0165257539

Orario

Orario

tutti i giorni: 9.00-19.00

*ultimo aggiornamento 09/06/2020

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Info biglietterie e prenotazioni

Modalità di accesso

La prenotazione non è obbligatoria

Gli ingressi sono contingentati secondo le regole di contenimento della diffusione del coronavirus

Musei della stessa provincia

Fotogallery

Musei simili

Quasi nove secoli di costruzioni e rimaneggiamenti hanno modellato l'eterogeneo complesso fortificato che, dalla fon...
Leggi di più...
Il Forte di Bard, rimasto pressoché intatto dal momento della sua costruzione, rappresenta uno dei migliori esempi d...
Leggi di più...

Nei dintorni