CASTELLO REALE DI SARRE

Descrizione

Le vicende del castello si snodano lungo mille anni di storia. Sorto tra XI e XII secolo sotto la giurisdizione dei signori di Bard, in seguito appartenne a varie famiglie illustri fino alla completa ricostruzione voluta, all'inizio del Settecento, dall’audace imprenditore Jean-François Ferrod. La dimora fu acquistata nel 1869 da Vittorio Emanuele II di Savoia, il Re cacciatore, che ne fece una delle sue residenze venatorie preferite.

Umberto I vi promosse importanti campagne decorative: insolite decorazioni “venatorie” creano un effetto finale fuori dal comune. Gli ultimi sovrani d’Italia scelsero infine la residenza di Sarre per i loro soggiorni estivi.

In abbonamento

Vota il museo

CASTELLO REALE DI SARRE
CASTELLO REALE DI SARRE
  • Attualmente 5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 5/5 (1 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Musei della stessa provincia

Torna a tutte le Province

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Castello di Sarre, 
Località Lalex

Comune
Sarre
Provincia
AO
Telefono
0165257539

Orario

Orario

Invernale:

Ottobre – Marzo 10.00-13.00 14.00-17.00. Chiuso i lunedì 

Estivo:

Aprile – Settembre 9.00-19.00 (tutti i giorni).

 Chiuso dal 4 al 18 novembre 2019; il 25 dicembre; il 1°gennaio; dal 16 al 23 marzo 2020

Visita accompagnata contingentata ogni mezz’ora, massimo 25 persone a turno.

L’ultima visita viene effettuata 30 minuti prima della chiusura.

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

5€

Ingresso ridotto

3,50€ (comitive di almeno 25 persone paganti, studenti universitari, convenzioni specifiche).

minori: € 2 (ragazzi di età compresa fra 6 e 18 anni, scolaresche).

Ingresso gratuito

ai bambini fino a 6 anni non compiuti

ai soggetti portatori di handicap in possesso della certificazione di cui alla legge 104/92 ed al loro accompagnatore

agli insegnanti e agli accompagnatori di scolaresche, in proporzione di 1 ogni 10 alunni.

Accessibilità
Sito accessibile
Si
Tariffa

Per i disabili fisici in sedia a rotelle è possibile raggiungere l’accesso secondario, sul retro del castello, dal quale si è poi accompagnati all’entrata principale. La visita è accessibile a tutti i piani tramite ascensore. Presenza di wc per disabili. 

Gratuita ai soggetti portatori di handicap in possesso della certificazione di cui alla legge 104/92 ed al loro accompagnatore.

Mezzi pubblici

(non limitato ai disabili) Pullman SAVDA linea “Aosta-Courmayeur”; pullman SVAP linea “Aosta-Cogne”; autobus SVAP linea 2 “Aosta-Saint Pierre”.

Parcheggio

(non limitato ai disabili) presente sul retro un parcheggio adiacente al castello

Ingresso

consigliato l’accesso secondario dal quale si è poi accompagnati all’entrata principale.

Percorso museale

la visita è possibile a tutti i piani.

Ascensore

Servizi museo

biglietteria

Servizi igenici

Servizi
Bookshop
No
Punti di ristoro
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

È possibile rivolgersi a guide turistiche locali ( https://www.lovevda.it/it/cultura/guide-turistiche).

Disponibilità visite orari fissi
Visite orari fissi prenotazione
Sì (solo on-line)
Visite orari fissi orario

L’accesso al castello è regolamentato da  visite accompagnate contingentate ogni mezz’ora, per un massimo 25 persone a turno. L’ultima visita viene effettuata 30 minuti prima della chiusura.

Eventi

Fotogallery

Musei simili

Quasi nove secoli di costruzioni e rimaneggiamenti hanno modellato l'eterogeneo complesso fortificato che, dalla fon...
Leggi di più...
Il Forte di Bard, rimasto pressoché intatto dal momento della sua costruzione, rappresenta uno dei migliori esempi d...
Leggi di più...

Nei dintorni