PONTE-ACQUEDOTTO ROMANO DI PONT D’AEL

Le informazioni sono in costante aggiornamento, per maggiori dettagli contattare il museo

Descrizione

Ad Aymavilles, in prossimità del villaggio di Pont-d'Ael, sorge un ponte-acquedotto di epoca romana sul torrente Grand Eyvia.
Si tratta di una grandiosa opera in muratura e blocchi di pietra da taglio, alta circa 56 m e lunga più di 50 m. Un capolavoro dell’ingegneria idraulica romana costituito da un duplice passaggio: un canale superiore per lo scorrimento dell’acqua ed uno inferiore coperto utile al transito di uomini e animali.

Questo ponte, ad arcata unica, si inseriva in un sistema di captazione d’acqua che, mediante un ardito canale scavato nella roccia e una volta superata la profonda gola del Grand Eyvia, veniva convogliata fino alla cave di marmo bardiglio situate in località Pesse di Aymavilles.

Un’iscrizione sul fronte nord consente la datazione all’anno 3 a.C. e ne ricorda il promotore e proprietario, Caius Avillius Caimus originario di Patavium (Padova), nonché l’utilizzo esclusivamente privato.

In abbonamento
Eventi

Vota il museo

PONTE-ACQUEDOTTO ROMANO DI PONT D’AEL
PONTE-ACQUEDOTTO ROMANO DI PONT D’AEL
  • Attualmente 4.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 4.7/5 (6 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Frazione Pondel
Comune
Aymavilles
Provincia
AO
Telefono
0165 273247

Orario

Orario

tutti i giorni: 9.00-19.00

*aggiornamento 09/06/2020

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Info biglietterie e prenotazioni

Modalità di accesso

La prenotazione non è obbligatoria

Gli ingressi sono contingentati secondo le regole di contenimento della diffusione del coronavirus

Musei della stessa provincia

Fotogallery

Musei simili

Nei dintorni